Crea sito

Presentazione

La Cocolla è un quartiere di Macerata compreso fra il Duomo e lo Sferisterio; la sua importanza storico-culturale consiste in primo luogo nel fatto che le origini della Città si radicano in esso, in seconda istanza perché la struttura urbanistica medioevale è rimasta pressoché intatta fino a noi.
L'Istituto Tecnico Commerciale "A. Gentili", oggi Istituto Tecnico Economico "A. Gentili", ha aderito al progetto "La scuola adotta un monumento" della Fondazione Napoli ’99, promosso dal comune di Macerata nel 1996, per la sua valenza culturale e didattica: un’opportunità felice, forse unica, per conoscere i beni architettonici della nostra città e studiarne la storia diventando custodi delle antiche testimonianze dei luoghi in cui gli studenti vivono.

L'ITC ha "adottato" la Cocolla.

Il lavoro di adozione ha visto per tre anni gli alunni di alcune classi dell’Istituto impegnarsi nella ricerca e nel riordino dei documenti pubblicizzati già nel giugno ’97. In quell’occasione fu realizzata una Mostra Antologica presso un’abitazione ristrutturata dell’antico quartiere Cocolla con il coinvolgimento di tutto l’Istituto, delle autorità cittadine e degli abitanti del quartiere al fine di riportare alla memoria aspetti del passato che rappresentano le radici della nostra identità culturale.

Il progetto si è concluso con la realizzazione di un ipertesto che qui viene presentato.

Didatticamente il progetto ha permesso agli studenti di "fare storia" da protagonisti facendo acquisire loro una metodologia di ricerca storica "concreta" così articolata:

  • osservazione della configurazione e dell’assetto urbano del sito, della tipologia delle costruzioni, della toponomastica di ieri e di oggi;

  • consultazione di documenti del Catasto gregoriano e priorale confrontati con l’attuale; ricerca di documenti, selezione di notizie presso l’Archivio di Stato e la Biblioteca Comunale con la guida dei docenti;

  • interviste ai pochi residenti nel quartiere, generalmente anziani, memoria viva di un vissuto quotidiano ormai distante e differente dal nostro e dunque, particolarmente interessante e preziosa.

L’obiettivo finale di questa esperienza era la sensibilizzazione dei giovani al rispetto e alla tutela del patrimonio storico-artistico ed ambientale. Riteniamo che essa abbia fatto maturare in molti "nuova consapevolezza" e "nuovi comportamenti" riguardo ai beni culturali, se non altro per l’entusiasmo, per la disponibilità, per la partecipazione, per la creatività dimostrati nelle tre fasi di svolgimento del progetto.

Referente del progetto: Prof.ssa Zelinda Piccioni

Hanno contribuito alla realizzazione:

Hanno collaborato i professori:

Realizzazione dell'ipertesto su sito e CD rom CD ROM (inizialmente in VBScript; la versione qui presentata è stata ricodificata in JavaScript/Jquery):

Foto: Prof. Giancarlo Sarnari

Disegni:

Si ringraziano per gli aiuti ricevuti:

e gli abitanti della Cocolla:

Un ringraziamento particolare va a Libero Paci per le notizie e i suggerimenti ricevuti in questi tre anni; senza le sue "cartuccelle" sarebbe stato impossibile realizzare questo lavoro.

Realizzato in proprio dall’Istituto Tecnico Commerciale "A. Gentili" di Macerata.

back
back